UN HAPPY HOUR PER FERMARE LA SCLEROSI MULTIPLA

UN HAPPY HOUR PER FERMARE LA SCLEROSI MULTIPLA

Si chiama Happy Hour Revolution ed è un aperitivo di raccolta fondi. È l’ultima proposta di AISM (associazione italiana sclerosi multipla), rivolta soprattutto ai più giovani, per intercettare anche i donatori che ancora non conoscono la SM.

L’idea è semplice e divertente e strizza l’occhio ai giovani. Basta organizzare un aperitivo e decidere di destinarlo a una buona causa, invitando gli amici a fare una donazione online per AISM attraverso il sito dedicato.

A spiegare l’idea è Lisa Orombelli, direttore raccolta fondi di AISM: «Happy Hour Revolution è un programma di personal fundraising che permette di celebrare tutti i giorni dell’anno. Dal Natale alla festa di compleanno, dalla laurea alla nascita di un figlio, qualsiasi occasione è buona. L’idea è quella di agganciare anche il meccanismo della “sfida”, per cui tra amici ci si può sfidare a chi organizza l’aperitivo che raccoglie di più. È uno strumento che ci permette di agganciare le persone in maniera positiva, legata al tempo libero, proponendo un’attività di raccolta fondi a un pubblico che può anche non essere già vicino ad AISM»

Il bello è che non c’è un “quando”: qualsiasi giorno è quello buono, perché l’Happy Hour Revolution è aperta 365 giorni all’anno. AISM mette a disposizione dei materiali da scaricare, stampare e ritagliare per abbellire la tavola e un ricettario per rendere ancora più stuzzicante l’aperitivo.

Con i fondi raccolti, AISM e la sua fondazione potranno cambiare la vita quotidiana delle persone con sclerosi multipla, offrendo supporto concreto e cure alle persone e finanziando la ricerca scientifica d’eccellenza per arrivare a individuare finalmente una cura definitiva per questa malattia.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di profilazione per fornirti una esperienza di navigazione personalizzata.